PARIS 2.0 LECA MASSETTO RADIANTE AD ALTA CONDICIBILITA'

Disponibilità immediata
€ 0,00

PaRis 2.0: Massetto radiante ad alta conducibilità

PaRis 2.0 è il massetto radiante fibrorinforzato ad elevata conducibilità termica, antiritiro e a basso spessore per impianti di riscaldamento / raffrescamento a pavimento.

Grazie all’elevato coefficiente di conducibilità termica certificato (λ = 2,02 W/mK) PaRis 2.0 è il massetto per pavimento radiante più conduttivo che ottimizza le prestazioni dell’intero sistema di riscaldamento / raffrescamento a pavimento favorendo la migliore ed omogenea trasmissione del calore negli ambienti.

Fibrorinforzato e antiritiro, permette la realizzazione di superfici sino a 150 m² senza giunti e reti di rinforzo a tutto vantaggio di una maggiore qualità e sicurezza della pavimentazione. Idoneo alla posa di qualsiasi pavimentazione, è asciutto in soli 7 gg nello spessore minimo di 3 cm per la posa del parquet. Resistente alla compressione (250 kg/cm²), non necessita dell’aggiunta degli additivi termofluidificanti; la messa in opera è facile e sicura con l’impiego delle tradizionali attrezzature di cantiere (pompabile con le pompe da sottofondi).

  • Vantaggi

Conducibilità termica

L’elevato coefficiente di conducibilità termica (λ pari a 2,02 W/mK certificato) consente, nei sistemi a riscaldamento a pavimento, una migliore trasmissione del calore con tempi di messa a regime più contenuti, e ridotte temperature di esercizio: tutto ciò si traduce in una maggiore economia dell’intero sistema.

Basso spessore

PaRis 2.0 è adatto per la formazione di massetti con spessore minimo di soli 3 cm, anche su tubazione radiante e senza reti di rinforzo, per tutte le applicazioni e le tipologie di rivestimenti.

Basso ritiro

Grazie alla sua specifica composizione e alla presenza di fibre consente di realizzare notevoli superfici anche senza l’uso di reti e/o giunti. Riquadri senza giunti di contrazione fino a un massimo di 150 m².

Pratico e sicuro

L’imballo in sacchi consente di ottenere un prodotto con prestazioni costanti in ogni condizione, tempi di lavorazione più brevi rispetto alla tradizionale sabbia/cemento con le normali modalità di applicazione. Inoltre la pavimentazione può essere incollata direttamente sulla superficie una volta asciutto il sottofondo.

Pompabile

Con le normali pompe pneumatiche da sottofondo.

Resistente

Le notevoli caratteristiche meccaniche (25 N/mm² a compressione) consentono la posa d’ogni tipologia di finitura superficiale.

Asciutto

Applicato in spessore di 3 cm raggiunge valori di umidità residua del 2% in peso dopo 7 giorni dalla posa risultando idoneo all’incollaggio di qualunque tipo di pavimento.

Incombustibile

Totalmente a base minerale quindi con reazione al fuoco “Euroclasse A1fl”.

PaRis 2.0 è il prodotto specifico per realizzare massetti per riscaldamento a pavimento (come confermato anche dalle principali aziende produttrici di sistemi di riscaldamento a pavimento).

 

  • Campi d'impiego
  • Massetti radianti per impianti di riscaldamento / raffreddamento a pavimento, sia di tipo tradizionale che a basso spessore.
  • Massetti in genere per interni, anche a bassi spessori (≥ 2 cm).
  • Massetti per la posa di pavimentazioni sensibili all’umidità anche resilienti (parquet, PVC, linoleum, gomma, etc.) e non (ceramica, etc.)
  • Massetti antiritiro per la posa di pavimentazioni di grande formato (ceramiche, pietre, lastre, piastrelle, etc.).
  • Massetti per sistemi radianti di tipo fresato.

NON ADATTO PER:

  • Massetti in esterni o esposti all’umidità.
  • Massetti anche in interni esposti all’acqua e/o all’umidità costante (sia diretta che di risalita).

 

  • Modalità d'impiego

Preparazione del supporto

Il solaio o lo strato di alleggerimento devono essere senza crepe e parti incoerenti, resistenti alla compressione e alla trazione, privi di polvere, vernici, cere, olii, ruggine e sfridi di intonaci. Gli eventuali impianti (elettrico, sanitario) posati sul supporto devono essere adeguatamente protetti e distanziati tra loro per evitare un possibile danneggiamento durante le fasi di posa del sottofondo. Si consiglia la realizzazione dello strato di alleggerimento con prodotti a basso contenuto di umidità (Lecapiù o Lecacem).

Preparazione dell’impasto

PaRis 2.0 non richiede aggiunta di altri materiali ed è facilmente preparabile con le normali betoniere, mescolatori planetari, impastatrici a coclea anche in continuo, pompe pneumatiche per sottofondi (non è ammessa la miscelazione manuale o a mezzo trapano elettrico). Impastare il premiscelato PaRis 2.0 con circa 1,5-2 litri di acqua pulita per sacco (per betoniera a bicchiere non caricare oltre il 60% della capacità nominale, il pompaggio pneumatico potrebbe richiedere un maggiore q.tà di acqua). Mescolare per circa 3 min fino a conseguire una consistenza “terra umida-plastica”.

Applicazione e finitura

PaRis 2.0 si posa con le normali tecniche dei sottofondi. Desolidarizzare il massetto dai muri perimetrali e/o pilastri con una banda in materiale cedevole spessore 3-5 mm, alta almeno come lo spessore del massetto più il pavimento. Prevedere giunti di contrazione (da realizzare sul massetto allo stato “fresco”) per riquadri non superiori a 150 m² ovvero quando il rapporto lunghezza/larghezza supera il valore di 3 e con superfici irregolari (forme a L e/o simili). La posa della pavimentazione potrà avvenire senza soluzione di continuità sul massetto PaRis 2.0 (massetto realizzato, frazionato, stagionato secondo quanto indicato in scheda tecnica e in accordo alla buona regola dell’arte) impiegando idonei collanti di primarie Aziende produttrici:

  • pavimentazioni tipo ceramica e non sensibili all’umidità: colle cementizie (ad avvenuta maturazione di Paris 2.0, min. 7 gg)
  • pavimentazioni tipo parquet e sensibili all’umidità: colle poliuretaniche/epossidiche (ad avvenuta asciugatura di PaRis 2.0, u.r. ≤2%).

 

  • Voci di capitolato

Massetto di finitura radiante fibrorinforzato ad elevata conducibilità termica, antiritiro e a basso spessore adatto a ricevere la posa diretta di pavimenti incollati (anche sensibili all’umidità), costituito da premiscelato “PaRis 2.0” a base di inerti selezionati, leganti specifici, fibre metalliche amorfe inossidabili e additivi. Densità in opera ≥ 2.000 kg/m³, a ritiro controllato < 200 µm/m per superfici senza giunti sino a 150 m², resistenza media a compressione certificata 25 N/mm², conducibilità termica certificata λ 2,02 W/mK, asciugatura in circa 7 gg. dal getto per spessore 3 cm (2% umidità residua). Marcato CE secondo UNI EN 13813. Fornito in sacchi, impastato con acqua secondo le indicazioni del produttore, steso, battuto, spianato e lisciato, nello spessore di cm …

 Cookie

Condividi

Carrello